logo aquila
×
Arte
Data evento: dal 26/01/2024 al 24/03/2024

La Vergine del Pilar tra San Giacomo e San Pasquale della Real Fabbrica di ceramica di Alcora

La Vergine del Pilar tra San Giacomo e San Pasquale della Real Fabbrica di ceramica di Alcora

La Vergine del Pilar tra San Giacomo e San Pasquale della Real Fabbrica di ceramica di Alcora
Un esempio unico di pannello devozionale valenciano nella collezione d’arte della Fondazione Caixa Castelló

In esposizione anche una selezione di manufatti ceramici a carattere religioso di produzione siciliana

Palazzo Abatellis, sala Sottocoro, 26 gennaio - 24 marzo 2024
 

Sarà esposto per la prima volta a Palermo a partire dal 26 gennaio a Palazzo Abatellis il  raffinato pannello maiolicato settecentesco raffigurante la Vergine del Pilar tra San Giacomo e San Pasquale, proveniente dalla Real Fábrica de Cerámica de Alcora.

L’iniziativa, promossa dalla Fundació Caixa Castelló, proprietaria dell’opera,  e curata da Alfredo Liopico,  si inserisce nel solco delle attività  di valorizzazione del patrimonio culturale comune a Sicilia e Spagna, avviate in collaborazione con l’lstituto Cervantes di Palermo diretto da Juan Carlos Reche Cala.

La ceramica valenciana si caratterizza per la ricca produzione di pannelli devozionali, espressione della religiosità e della cultura popolare. Per il  suo interesse artistico, estetico, storico e  antropologico essa costituisce un patrimonio unico, ancorato alla tradizione, presente in molte città del territorio valenziano a partire dalla seconda metà del XVIII secolo. Il pannello in mostra costituisce una delle eccellenze della  produzione della fabbrica di Alcora e può essere considerato parte della storia della fabbrica stessa, in quanto era posto nel cortile d'ingresso dell'edificio. Esso raffigura  l'apparizione su una colonna di diaspro della Vergine del Pilar con il Bambino in braccio tra nuvole e cherubini; sullo sfondo  il fiume Ebro e la città di Saragozza. Ai piedi della colonna sono inginocchiati l'apostolo Giacomo, patrono della Spagna, e San Pasquale Baylón.                                                                                                                                                                               

A corredo saranno esposti significativi manufatti in maiolica a carattere devozionale con raffigurazioni religiose, realizzati in diversi centri di produzione siciliani dal XVII al XIX secolo ed appartenenti alle collezioni del Museo della Ceramica di Caltagirone e della Galleria Regionale di Palazzo Abatellis, a testimonianza dell’intimo rapporto di scambi e di integrazione culturale tra l’Isola e l’area iberica. 

Ingresso alla mostra incluso nel biglietto del museo - Orari: martedì-sabato 9.00-18.30; domenica e festivi 9.00-13.00

data pubblicazione: 24/01/2024

Potrebbero interessarti